IL PARCO

Dalla documentazione che ci è stata fornita abbiamo appreso che la creazione del parco è stata promossa, a partire dagli anni '90, dal Corpo della Polizia Municipale con la collaborazione di alcuni amministratori del nostro Comune. I tecnici del settore Territorio e Ambiente hanno sviluppato l'idea creando uno spazio verde, inserito nell'abitato e vicino alle scuole. In questo luogo sono riprodotte situazioni di percorsi a piedi o in bicicletta, che possono servire a bambini e ragazzi per imparare a muoversi, sicuri e autonomi, per le vie cittadine.

La realizzazione del parco si è ottenuta con l’assenso dell’Amministrazione Comunale e grazie alla collaborazione e al sostegno di molti privati o ditte. Per renderlo fruibile è stato necessario costruire segnali stradali in scala, collocarli lungo il percorso e recuperare un semaforo in ghisa. Questi interventi sono stati possibili con lavoro volontario di privati e di dipendenti comunali, oltre a sovvenzioni date da imprese cittadine.  

Il parco del Semaforo ha tutt'oggi una doppia destinazione:

è un'area verde utilizzata da bambini per giocare e da adulti per rilassarsi

è un luogo attrezzato, utilizzato sia dalle scuole del paese, nell’ambito dei progetti di educazione stradale, sia da adulti che accompagnano i bambini con tricicli e biciclette per guidarli nei primi approcci all’uso della strada.

Il parco è stato inaugurato nel 1992.

HOME PROGETTO PERCORSO VEGETAZIONE UTENTI PROPOSTE FONTI