La Costituzione

La Costituzione della  Repubblica Italiana

a cura di Claudio Vecchi e Jonh Servidei 3C della Scuola Media "A. Oriani" di Alfonsine

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

(Titolo II della Costituzione Italiana dall'art. 83 al 91)

il Presidente Ciampi
Carlo Azeglio Ciampi

 

Il presidente della Repubblica eletto per 7 anni e ha la funzione di Capo dello Stato

 

 

I compiti e i poteri

I compiti e i poteri del Presidente sono elencati principalmente 
all' articolo 87 della Costituzione:

  1. pu inviare messaggi alle Camere;

  1. indice le elezioni delle nuove Camere;

  1. autorizza la presentazione alle Camere dei disegni di legge di iniziativa del Governo;

  1. promulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti del Governo. Prima di promulgare una legge, pu con messaggio motivato alle Camere chiedere una nuova deliberazione, per se le Camere approvano nuovamente la legge, questa deve essere promulgata;

  1. indice il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione;

  1. nomina, nei casi indicati dalla legge, i funzionari dello Stato;

  1. nomina 5 senatori a vita (art. 59 Cost.) e 5 giudici della Corte Costituzionale (art. 135);

  1. nomina il Presidente del Consiglio e, su proposta di questo, i ministri (art. 92);

  1. accredita e riceve i rappresentanti diplomatici;

  1. il capo delle Forze armate, presiede il Consiglio supremo di difesa, dichiara lo stato di guerra deliberato dalle Camere;

  1. presiede il Consiglio superiore della magistratura;

  1. pu concedere la grazia;

  1. conferisce le onorificenze della Repubblica.


I Presidenti della Repubblica Italiana dal 1946 ad oggi

 Enrico De Nicola

De Nicola

1946
1948

Gi Capo provvisorio dello Stato dal 28 giugno 1946, ha esercitato le attribuzioni ed ha assunto il titolo di Presidente della Repubblica dal 1 gennaio 1948, a norma della 1a delle disposizioni finali e transitorie della Costituzione.

 Luigi Einaudi

Einaudi

1948
1955

Eletto l'11 maggio 1948 al 4 scrutinio, ha prestato giuramento il 12 maggio 1948.

 Giovanni Gronchi

Gronchi

1955
1962

Eletto il 29 aprile 1955 al 4 scrutinio, ha prestato giuramento l'11 maggio 1955.

 Antonio Segni

Segni

1962
1964

Eletto il 6 maggio 1962 al 9 scrutinio, ha prestato giuramento l'11 maggio 1962. Si dimesso dalla carica il 6 dicembre 1964.

 Giuseppe Saragat

Saragat

1964
1971

Eletto il 28 dicembre 1964 al 21 scrutinio, ha prestato giuramento il 29 dicembre 1964.

 Giovanni Leone

Leone

1971
1978

Eletto il 24 dicembre 1971 al 23 scrutinio, ha prestato giuramento il 29 dicembre 1971. Si dimesso dalla carica il 15 giugno 1978.

 Alessandro Pertini

Pertini

1978
1985

Eletto l'8 luglio 1978 al 16 scrutinio, ha prestato giuramento il 9 luglio 1978. Si dimesso dalla carica il 29 giugno 1985.

 Francesco Cossiga

Cossiga

1985
1992

Eletto il 24 giugno 1985 al 1 scrutinio, ha prestato giuramento il 3 luglio 1985. Si dimesso dalla carica il 28 aprile 1992.

 Oscar Luigi Sclfaro

Sclfaro

1992
1999

Eletto il 25 maggio 1992 al 16 scrutinio, ha prestato giuramento ed entrato in carica il 28 maggio 1992. Si dimesso dalla carica il 15 maggio 1999

 Carlo Azeglio Ciampi

il Presidente Ciampi

1999

Eletto il 15 maggio 1999 al 1 scrutinio, ha prestato giuramento ed entrato in carica il 18 maggio 1999

torna alla pagina iniziale "La costituzione Italiana"