rimini newcastle.jpg (77935 byte)

Alfonsine

 | Alfonsine | Ricerche sull'anima di Alfonsine | Casalborsetti nos amours | Rimini Rimini (sei qui |

    

Giovani alfonsinesi, alla metà degli anni '60,
 dopo Casal Borsetti e dopo Ferragosto iniziavano 
la campagna di Rimini

Qui in settembre arrivavano 
le giovani turiste inglesi!

Testimonianza di Luciano Lucci

Dopo Casalborsetti,... e dopo Ferragosto, iniziava la campagna di Rimini: l'”Embassy club”, e la “Casina del Bosco”... , “La Lumaca”.

Qui in settembre arrivavano le giovani turiste inglesi!!!

 Nel mese di settembre finito il turismo delle straniere tedesche e francesi a CasalBorsetti, giovani alfonsinesi della metà anni '60 partivano ogni sera per Rimini, con le varie Fiat ‘500, alle 21  e si arrivava alle 22. 

Frequentavamo vari locali da ballo (la Casina del bosco, l’Embassy, la Lumaca). Si ballava e si conoscevano diverse turiste inglesi. 

Il ritorno era verso le tre del mattino. 

Alle 4 eravamo di nuovo a casa. Io ero studente e in vacanza, ma alcuni miei amici erano operai alla “Marini”, e alle sette e mezza erano al lavoro... 

Mi sono sempre chiesto come facessero."

Nell’estate successiva, dopo aver mantenuto corrispondenze varie durante l’inverno (io non avevo mai studiato l’inglese a scuola, ma mi ero divertito  a tradurre i qualche modo le canzoni dei Beatles e di Bob Dylan, così riuscìi a scrivere qualche lettera, anche a nome dei miei amici), decidemmo di andarle a trovare direttamente in England. Con le due Fiat ‘500 (una di Elio Morelli, e l’altra la mia, detto “e Mostar”) eravamo in quattro: Elio, Mostar, Gianni Bassi e Sergio Minguzzi (Tedo).

A Birmingam 

telefonai alla prima che avevo conosciuto, Rosemarie Faw (foto a destra): rispose la sorella stupita e tentò di passarmi la mia amica, che si rifiutò. 

 

Poi andammo verso Newcastle, dove c’erano le altre (quelle delle foto qui sotto e di fianco). rimini-linda-young-dancing-.jpg (71797 byte)



rimini newcastle.jpg (77935 byte)

Passando per Manchester incrociammo per strada in città due ragazze su una minicooper-morris alle quali facemmo dei gesti e dei saluti, proponendo loro uno scambio: si fermarono e accettarono: 

Gianni Bassi salì con una di loro e l’altra venne con me nella Fiat ‘500. 

Così diventammo amici: noi pernottammo a Manchester dove restammo una notte. 

Io e Gianni Bassi avemmo poi un appuntamento con una delle due che avevamo conosciuto in auto, la quale portò una altra sua amica, più bella, che fece coppia con Bassi. Credo che ci portassero a ballare in qualche locale… 

rimini-pamela-trulove-inghi.jpg (49765 byte)

Ma noi dovevamo partire per Newcastle, perché Elio Morelli ed io volevamo andare a trovare altre nostre due amiche conosciute a Rimini e che abitavano a Newcastle. 

Così fu. 

A Newcastle andammo a bussare alla porta della ragazza di Elio. Nello stesso istante un ragazzo inglese stava anche lui per bussare alla stessa porta con un mazzo di fiori in mano. 

Quando la ragazza ci aprì rimase a bocca aperta ed esclamo “italian!”. Ci fece entrare tutti ragazzo inglese compreso che ci disse poi essere suo fidanzato. Ci raccontò anche che la ragazza che sarebbe stata la ‘mia’ si era sposata. Così finì la storia. 

Io e Bassi decidemmo di fare una capatina a Manchester a trovare le altre due conosciute per caso il giorno prima. Poi dopo un giorno in cui combinammo ben poco ritornammo a Newcastle dagli altri. 

Passammo qualche giorno a fare i turisti in giro a esplorare la Scozia e in qualche pub-sala da ballo.

 

 

In giro per Necastle trovammo una cassetta della 'ROMAGNOLFRUTTA di Alfonsine' che ci aveva preceduti (foto a destra).

Il LUGARESI, che si legge in una cassetta, era Lugaresi Edmeo: un commerciante di frutta di Cesena, e per lungo tempo fu anche presidente della locale squadra di calcio.

rimini scotland 2.jpg (106487 byte)

Al Castello di Edimburgo

rimini scozia frutta.jpg (105910 byte)

 Tornammo tutti e quattro a Londra, dove partecipammo anche a un manifestazione per il Vietnam in Trafalgar Square.

 

Nel ritorno a casa passammo dalla Jugoslavia e ci fermammo nel castello di Dubovac, 

a Karlovac, vicino a Zagabria.

karlovac.jpg (1483278 byte)

 

 | Alfonsine | Ricerche sull'anima di Alfonsine | Casalborsetti nos amours | Rimini Rimini (sei qui |